L'evoluzione umana si misura con il metro del disinquinamento
logo mio
ARCHITETTURAOFFICE





ILLUMINAZIONE

Il consumo di energia elettrica sicuramente un fattore molto importante nella installazione di impianti di energia alternativa. Nell'ambito dei consumi domestici quindi rappresenta uno dei fattori da tenere in conto per l'installazione di un impianto fotovoltaico. 



Consumo energia elettrica
In un Paese il consumo di energia elettrica va di pari passo con la produzione industriale ed legato a fattori che riguardano l’economia ma, in generale, le condizioni di contorno (salute pubblica, stati di crisi, agitazioni) che si verificano. Cos, per esempio, dopo la crisi economica del 2008 i consumi energetici in Italia non sono cresciuti come in precedenza; addirittura sono diminuiti nel primo quadrimestre del 2020, a causa del lock down causato dall’emergenza sanitaria.
Il consumo di energia elettrica un dato statistico elaborato da Terna, il gestore della rete elettrica nazionale, e viene normalmente misurato in TeraWatt/ora (miliardi di KW/h).
L’italia, si legge nel bilancio energetico del 2018 – ultima data di cui abbiamo la pubblicazione aggregata ufficiale – ha avuto un fabbisogno di energia elettrica di 321,4 TWh che stato soddisfatto per l’86,3% grazie alla produzione nazionale (277,5TWh) e per la quota restante attraverso le importazioni dall’estero (43,9TWh).


I dati sono presi dal sito:
 https://www.greenplanner.it/consumo-energia-elettrica-italia/

COLLEGAMENTI
 
arch. DE FINA ANGELO  via per S. GIULIANA 5 38056 LEVICO TERME